• Laurea: Triennale
  • Classe: L-31
  • Durata: 3 anni
  • CFU: 180

Il Corso di Laurea in Informatica per le Aziende Digitali fornisce agli studenti competenze teoriche, metodologiche, sperimentali ed applicative nelle aree fondamentali dell’informatica e competenze innovative, particolarmente richieste dal mercato del lavoro, nell’ambito delle tecnologie informatiche e della gestione dei dati.

Perché iscriversi alla Laurea in Informatica per le Aziende Digitali L-31 con Uni Pegaso Piombino?

Poiché i dati e le informazioni sono utilizzati in modo sempre più pervasivo nella interpretazione, previsione e gestione di un vasto insieme di fenomeni, le conoscenze e le competenze fornite dal Corso di Laurea si applicano ad un contesto potenzialmente ampio di discipline nelle scienze sociali, economiche e giuridiche.

L-31 – Piano Statutario
AnnoInsegnamentoCodiceCFU
1Matematica discretaMAT/026
1Analisi matematicaMAT/059
1Calcolo delle probabilità e statisticaMAT/069
1Programmazione 1INF/0112
1Basi di datiING-INF/059
1Algoritmi e strutture datiINF/0112
1A scelta dello studente6
2Architettura dei calcolatoriINF/019
2Reti di calcolatori e CybersecurityINF/0112
2Programmazione 2INF/0112
2Ingegneria del softwareING-INF/0512
2Diritto per le aziende digitaliIUS/019
2A scelta dello studente9
3Tecnologie WebINF/0112
3Programmazione distribuita e cloud computingING-INF/0512
3Strategia, organizzazione e marketingING-IND/359
3Corporate planning e valore d’impresaSECS-P/079
3Altre conoscenze utili per l’inserimento nel mondo del lavoro6
3Per la conoscenza di almeno una lingua straniera3
3Prova Finale
Obiettivi Formativi

Il Corso di Laurea triennale in Informatica per le Aziende Digitali si propone di formare professionisti in grado di utilizzare tecnologie emergenti e sviluppare nuove soluzioni in ambito digitale gestendo con sicurezza adeguati strumenti informatici in contesti industriali e commerciali.

Il percorso formativo prevede una solida preparazione teorica e metodologica nelle aree fondamentali dell’Informatica, che costituiscono la base per l’approccio informatico allo studio dei problemi e alla progettazione delle soluzioni per la varietà di applicazioni richieste nella Società dell’Informazione. Sarà formato quindi nei vari settori delle scienze e tecnologie dell’informazione e della comunicazione utili alla progettazione, sviluppo e gestione di sistemi informatici, nella gestione di basi di dati e reti di elaboratori, nella programmazione, nella algoritmica e nell’ingegneria del software.

Il percorso prevede inoltre che il laureato sappia tener conto delle implicazioni di sicurezza e scalabilità dei sistemi di rete, delle basi di dati, dei sistemi distribuiti e delle applicazioni web.

A questa preparazione viene affiancata l’acquisizione di competenze interdisciplinari nelle aree Giuridiche ed Economiche, per fornire allo studente le conoscenze necessarie ad affrontare la specificità delle problematiche connesse alla gestione delle Aziende Digitali, come il diritto dell’informatica e la gestione delle basi di dati, che costituiscono un ambito fondamentale del sistema produttivo.

Sbocchi Occupazionali

L’Analista Programmatore Informatico può lavorare all’interno di software-house, società di servizi, aziende digitali che sfruttano le nuove tecnologie informatiche, studi di consulenza, centri di ricerca o come libero professionista ed in tutti i contesti pubblici e privati che richiedano una preparazione informatica specifica.